Miss Julia & The MonkFish

A soli 18 anni Miss Julia è diventata allieva del soprano internazionale Cheryl Porter, cantante che ha collaborato con artisti del calibro di Tito Puente, Mariah Carey, The Blues Brothers, Andrea Bocelli e Bono degli U2.

Entrata nella “River Swing Orchestra”, si è esibita interpretando brani di standard jazz di Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Frank Sinatra etc. con i quali ha dimostrato subito le sue innate capacità vocali, esaltate dalle lezioni della Porter. Contemporaneamente ha debuttato quasi per caso come vocalist alla discoteca Matilda di Jesolo (Venezia), dove ha lavora con alcuni tra i più importanti deejay e producer d’Europa: Diego Broggio dei Db Boulevard, Tommy Vee, Francois Kevorkian, Dimitri From Paris, Joe T Vannelli e Ravin, resident deejay del Buddha Bar di Parigi.

A diciannove anni Giulia si è trasferita a New York dove ha studiato canto con Ce Ce Rogers, pioniere dell’house music con alle spalle un invidiabile curriculum di collaborazioni, tra cui David Morales, Frankie Knuckles, Janet Jackson, Jocelyn Brown, Aretha Franklin, D’Angelo e Duran Duran.

Dopo quasi due anni tra New York, Los Angeles, Londra e Ibiza, la giovane è ritornata in Italia per riprendere l’attività di vocalist in numerosi locali del nord: Extra Extra (Padova), Kursaal (Lignano – UD), Max (Treviso), New York Jazz (Treviso), Station (Padova), Par Hasard (Abano Terme), Papessa (Padova), My Bali (Milano), Toqueville (Milano), Tag (Mestre), Villa Selmi (Rovigo),lavorando sempre con top deejay e producer tra cui Mauro Ferrucci, Danilo Vigorito, Giuliano Veronese, Paolo Martini, Dandi&Ugo, Angelino, Marco Bellini, Alex Picone, Mauro Alpha e Francesco Farfa.

Nel 2009 Miss Julia ha anche partecipato al reality show di Rai Due “X FACTOR” come artista proposta da Simona Ventura.

Da qualche anno la giovane è una delle vocalist ufficiali del Trash&chic, dove ha la possibilità di cantare con i migliori dj dei locali gay di tutto il mondo- da Mykonos a Miami.

Ha fatto anche parte dei Desaparecidos, uscendo con due singoli: La Noche e Go crazy, quest’ultimo in duetto con il grande Big Ali’, cantante di Bob Sinclair.

Nell 2019 Approda a Venezia e colla bora con il gruppo  The MonkFish   per suonare in varie situazioni live  genere soul funk  composto  da

Giulia Boscolo    Voce

Mauri Tiozzo      chitarra

Roberto Ragno    tastiere e sinth

Frank Lobina       Basso e Director

Gianpiero Zardo     Batteria

a presto video in questa sezione